Come togliere calcare e aloni dai bicchieri

Chi non ha bicchieri in bella mostra a casa propria? Purtroppo, molte volte la collezione in vetrina può dare un certo disgusto: i bicchieri possono essere sporchi, avere macchie o aloni. Arriva il momento di pulirli in profondità con i metodi giusti!

Quali sono i rimedi per tenere i bicchieri splendenti e privi di aloni dopo la pulizia? Segui i nostri suggerimenti e non vergognarti più della tua collezione di calici!

Togliere aloni e calcare dai bicchieri

L’opacità sui bicchieri è dovuta a tanti fattori: il calcare, per esempio, è il risultato dei detriti di sali minerali presenti nell’acqua di lavaggio che si sedimentano quando questa si asciuga. Il calcare è presente soprattutto nell’acqua dura, ricca di sali minerali. Per evitare che il calcare si accumuli sui vetri l’ideale sarebbe asciugare a mano i bicchieri dopo ogni lavaggio, ma che fatica! Stai pensando di usare la lavastoviglie? No, neanche questo è il metodo migliore per tenere i bicchieri puliti perché a lungo andare può corrodere il vetro.

Bisogna trovare qualche alternativa. Innanzitutto, ti consigliamo di dividere il tipo di bicchiere che usi quotidianamente e che quindi lavi ogni giorno da quello da utilizzare nelle occasioni speciali, per esempio un calice di cristallo; poi dedicati periodicamente alla pulizia dei bicchieri pregiati con metodi in grado di eliminare le macchie per un lungo periodo.

Esistono tanti metodi della nonna che ti aiutano a trovare una soluzione ad aloni e calcare. Le sostanze da usare sono facilmente reperibili in casa: aceto, limone, bicarbonato di sodio.

Ecco come adoperarle per rendere i bicchieri lucidi, trasparenti e senza un alone!

Pulire le macchie persistenti con l’aceto e il limone

Se i tuoi bicchieri sono opachi e hanno macchie ti serve sgrassarli con limone o aceto, due prodotti naturali caratterizzati da una forte azione sgrassante e brillantante.

Ecco il procedimento.

Fai bollire una pentola d’acqua con aceto, spegni e immergi i bicchieri. Lasciali nell’acqua fino a che si raffredda. L’aceto scioglie le macchie e il calcare ed elimina gli odori.

Successivamente prepara una bacinella di acqua e limone, un prodotto naturale a forte azione brillantante che renderà trasparente e luminoso il vetro dei bicchieri. Puoi anche versare il limone su una spugnetta e passarlo su tutta la superficie dei bicchieri e risciacquare.

Per finire, asciuga bene tutto il vetro con della carta di giornale o un panno di lino.

Ora potrai specchiarti nei bicchieri pulitissimi!

Pulire i bicchieri con il bicarbonato di sodio

Un altro metodo per pulire i bicchieri è usare il bicarbonato di sodio. Ecco come fare.

Prepara una soluzione di bicarbonato e acqua e lascia i bicchieri immersi durante tutta la notte. La mattina dopo asciuga direttamente i bicchieri, usando come sempre la carta di giornale o un panno di lino asciutto. Concentrati su ogni bicchiere, elimina tutte le macchie e lucidali bene.

Questi metodi richiedono energia, forza di volontà e olio di gomito: dovrai asciugare a mano tutti i bicchieri stando attento a non lasciare aloni. Evita l’uso di prodotti chimici o detersivi, tutto ciò che ti serve è a casa tua, perciò non hai scuse!

A proposito se ci hai preso gusto, e non vedi l’ora di applicare questi metodi sulla tua nuova collezione, nel nostro catalogo online scopri tante offerte di bicchieri e calici!

Commenta questo articolo